mercoledì 24 novembre 2010

C'è una continuità che non si spezza!

Ciao a tutte!
Oggi il post sarà un pò diverso dal solito e purtroppo non mi vi mostrerò nessuna creazione.

Pochi giorni fa è venuta a mancare una persona a me carissima. Penso che non ci siano parole per esprimere tutto il dolore che questo mi ha lasciato nel cuore.

Tuttavia ho trovato una preghiera, di un vescovo inglese Henry Scottland, poi attribuita a S.Agostino, che mi è stata molto di aiuto....o più che altro di conforto.

Volevo condividerla con voi:


La morte non è niente. 
Sono solamente passato dall’altra parte: 
è come fossi nascosto nella stanza accanto. 
Io sono sempre io e tu sei sempre tu. 
Quello che eravamo prima l’uno per l’altro lo siamo ancora.
Chiamami con il nome che mi hai sempre dato, 
che ti è familiare; 
parlami nello stesso modo affettuoso che hai sempre usato. 
Non cambiare tono di voce, 
non assumere un’aria solenne o triste. 
Continua a ridere di quello che ci faceva ridere, 
di quelle piccole cose che tanto ci piacevano 
quando eravamo insieme. 
Prega, sorridi, pensami! 
Il mio nome sia sempre la parola familiare di prima: 
pronuncialo senza la minima traccia d’ombra o di tristezza.
La nostra vita conserva tutto il significato 
che ha sempre avuto: è la stessa di prima, 
c’è una continuità che non si spezza. 
Perché dovrei essere fuori dai tuoi pensieri 
e dalla tua mente, solo perché sono fuori dalla tua vista? 
Non sono lontano, sono dall’altra parte, 
proprio dietro l’angolo. Rassicurati, va tutto bene. 
Ritroverai il mio cuore, 
ne ritroverai la tenerezza purificata. 
Asciuga le tue lacrime e non piangere, 
se mi ami: il tuo sorriso è la mia pace.


Con questa preghiera saluto il mio nonnino, il mio angelo che ora mi protegge da lassù!

7 commenti:

  1. Carissima...la preghiera è bellissima!
    Un abbraccio forte forte!
    Anche se lontane...ti siamo vicine!

    Cri&Anna

    RispondiElimina
  2. @Cri&Anna: grazie veramente di cuore!

    RispondiElimina
  3. Una preghiera bellissima e tanto vera.
    Mi sono commossa tantissimo e ti sono vicina :-*

    RispondiElimina
  4. Un abbraccio......
    Le preghiere scritte da S. Agostino sono belle e questa rispecchia come dovrebbe essere vissuta la perdita di una persona cara
    Sai è stata di conforto anche per me quando è mancato il mio papà...

    RispondiElimina
  5. Questa preghiera conforta molto...

    RispondiElimina
  6. @Uapa, Andreina e Stella: Grazie per la vicinanza!

    RispondiElimina
  7. ciao Claudia, inizio con il darti un grande abbraccio, sperando possa esserti di conforto..
    la preghiera è bellissima, arricchisce il cuore..

    mannaggia, ero venuta per darti il link ed ho avuto un tuffo al cuore..

    un bacione grande..

    ecco il link
    http://www.casacenina.it/coats/cucciola-macchina-da-cucire.html

    RispondiElimina